Fondazione Oncologica Valdostana

Fondazione della Regione Autonoma Valle d’Aosta per la Ricerca sul Cancro

La missione

La missione della fondazione

La missione della Fondazione Oncologica Valdostana è quella di promuovere la ricerca nel campo della cura e dello studio dei tumori con lo scopo di contribuire al miglioramento della salute e del benessere dell’uomo.

Perseguirà questi obiettivi sostenendo la ricerca scientifica di eccellenza e gli studi atti a individuare le cause di insorgenza e le conseguenti terapie per le diverse forme tumorali, progetti di prevenzione, educazione alla salute, divulgazione della scienza e borse di studio di ricerca per giovani specializzandi/ricercatori nel campo della medicina di precisione e traslazionale nel campo dell’oncologia.

Nuovi approcci per lo sviluppo di soluzioni trasversali verranno messi in atto al fine di sostenere iniziative quali le cure palliative, la terapia del dolore, la psico-oncologia, il supporto nutrizionale e l’umanizzazione dei luoghi di cura.

I bandi di ricerca, previsti annualmente, saranno strutturati intorno ad ampie aree scientifiche dall’elevata applicabilità a molti aspetti e non si focalizzeranno su un singolo problema biologico o sanitario. L’organizzazione della Fondazione Oncologica Valdostana adotterà un sistema flessibile così da impegnarsi nella ricerca su molti problemi diversi, anche in aree nuove, inaspettate e stimolanti della ricerca ma mano che si svilupperanno.

Un elemento importante della missione della Fondazione Oncologica Valdostana sarà la diffusione delle attività e dei risultati scientifici. L’azione di formazione ed informazione sarà rivolta agli operatori, ai tecnici e alla popolazione attraverso il Comitato scientifico per promuovere la crescita della consapevolezza del legame dei meccanismi genetici e cellulari alla base degli effetti degli stili di vita sulla salute e favorire approcci alla prevenzione delle malattie croniche per ridurre il rischio di sviluppare un cancro, in aree quali: fumo e patologie legate al fumo, dieta e nutrizione, attività fisica e impatto dell’inquinamento.

Le attività della Fondazione Oncologia Valdostana saranno portate avanti cercando collaborazioni, lavorando con partner ogni volta che ciò sarà possibile per ottenere risultati il più possibile ampi e rispondenti alle necessità riguardanti la ricerca e l’innovazione.

L’eccellenza sarà il principio guida di tutte le attività della Fondazione Oncologica Valdostana. La visione è di un ente aperto che funge da punto di incontro tra la Rete oncologica del Piemonte e della

Valle d’Aosta, l’azienda Usl, le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale, le imprese sociali e le reti associative allo scopo di avviare un dialogo costante e costruttivo per creare modelli innovativi di presa in carico dei pazienti e modelli organizzativi per la messa in rete di competenze diverse.

I borsisti verranno reclutati attraverso bandi con procedure di selezione rigorose e meritocratiche, condotte da esperti nei rispettivi campi. L’obiettivo è quello di attrarre i migliori talenti e fornire loro un ambiente ottimale per perseguire i propri interessi. Ai borsisti verranno offerti contratti a tempo determinato.

Come descritto in maggiore dettaglio nel programma di ricerca, la visione per la ricerca della Fondazione Oncologica Valdostana si basa su un mix tra ricerca clinica e ricerca traslazionale.

L’utilizzo, nonché l’accesso a infrastrutture, strumenti e metodi di ricerca all’avanguardia sono anch’essi una parte della visione della Fondazione Oncologica Valdostana. Il Comitato Scientifico attiverà convenzioni e accordi con Università.

Allegati

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.