Oncologica Valdostana Fondazione Pubblica Ricerca per il Cancro

Vai ai contenuti
Fondazione della Regione Autonoma Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste
per la Ricerca sul Cancro
La Fondazione
La Legge regionale 4 agosto 2010, n. 32 ha istituito la Fondazione Pubblica della Regione autonoma Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste per la ricerca sul cancro.
La Fondazione svolge la sua attività nell’ambito della Rete oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta, con la specifica finalità di combattere il cancro attraverso la promozione della ricerca oncologica.

Su impulso del consiglio di amministrazione, di concerto con l’Assessorato all’Assessorato alla sanità, salute e politiche sociali della Regione Automa Valle d’Aosta Sanità, la Legge regionale 4 agosto 2017, n. 13 ha apportato modifiche alla legge istitutiva della Fondazione.

BANDO DI RICERCA SANITARIA 2020
La Fondazione intende favorire, attraverso tale bando, sostegno alla ricerca all’interno delle Strutture dell’Azienda USL della Regione Autonoma Valle d’Aosta, destinando adeguate risorse al finanziamento di specifici progetti di
ricerca proposti dalle Strutture dell’Azienda USL Vd’A, anche in sinergia con la Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta.

(Pubblicato il 28/11/2019 delib. CdA 02.3 del 06/11/2019)
RIAPERTURA DEI TERMINI
PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI
 
ESCLUSIVAMENTE RIFERITI ALL’AREA TEMATICA  "C"

 
"Riabilitazione fisica, sociale, psicologica ed occupazionale del paziente oncologico, con particolare attenzione sul coinvolgimento attivo e diretto della famiglia, nel rispetto della dignità della persona in fase di malattia critica e/o avanzata. Individuazione di terapie innovative per il trattamento di recidive."

Secondo le condizioni, procedure e modalità previste dal “Bando di ricerca sanitaria 2020”, già pubblicato qui
Scadenza entro le ore 12:00 del 13 maggio 2021
bando2020@oncologicavaldostana.it

 
Progetti finanziati
Laboratorio di biologia diagnostica molecolare
Prosecuzione del progetto – Attivazione laboratorio di biologia diagnostica molecolare – al fine di consolidare in strutture aziendali quanto avviato.

Finanziamento 2018:  € 93.373,63

Ufficio Studi Clinici presso l’Azienda USL
Prosecuzione del progetto – Costituzione Ufficio Studi Clinici presso l’Azienda USL – al fine di consolidare in strutture aziendali quanto avviato.

Finanziamento 2018:  71.130,00
Il Patto della rete della prevenzione
Adesione all’alleanza della rete oncologica Piemonte e Valle d’Aosta per la diffusione del Codice Europeo Contro il Cancro.
La Rete per la Prevenzione del Piemonte e Valle d'Aosta sancisce l'alleanza tra Enti e Associazioni che da molti anni operano nell'ambito della prevenzione del cancro. Questa iniziativa rappresenta una chiamata all'azione e uno strumento di advocacy per offrire a tutti i partner l'opportunità di sostenere e promuovere programmi e interventi di prevenzione in linea con i 12 punti del Codice Europeo contro il Cancro e con la mission della Rete Oncologica del Piemonte e Valle d'Aosta.
La prevenzione è una delle armi migliori per vincere il cancro ed altre importanti malattie croniche non trasmissibili (malattie cardiovascolari, malattie respiratorie, diabete, etc.), e soprattutto è alla portata di tutti a costi contenuti.
Si è stimato che quasi la metà di tutti i decessi legati al cancro in Piemonte e Valle d'Aosta potrebbe essere evitata se tutti seguissero queste raccomandazioni.

Finanziamento 2018:  € 20.000,00

IL CODICE EUROPEO CONTRO IL CANCRO E LA RETE PER LA PREVENZIONE>
Intervista a Cristiano Piccinelli, epidemiologo del CPO Piemonte – AOU Città della salute e della Scienza di Torino, referente per la Rete per la Prevenzione


12 MODI PER RIDURRE IL RISCHIO DI CANCRO
SCOPRI IL CODICE EUROPEO CONTRO IL CANCRO

Il Codice europeo contro il cancro consiste in 12 regole raccolte, su iniziativa della Commissione europea, per informare i cittadini sulle azioni che ciascuno può intraprendere nella propria vita quotidiana per diminuire il rischio di sviluppare un tumore. Queste norme possono influenzare sia la vita di chi le mette in atto sia quella di chi gli sta vicino: si stima che il 30 per cento dei tumori in Europa potrebbe essere evitato se tutti seguissero i comportamenti suggeriti dal Codice.

Le regole del Codice europeo contro il cancro
Vivi in ambienti liberi dal fumo
Rendi la tua casa libera dal fumo.  Sostieni le politiche che promuovono un ambiente libero dal fumo sul tuo posto di lavoro.

Controlla il tuo peso
Attivati per mantenere
un peso sano.

Fai attivita' fisica
Svolgi attività fisica ogni giorno. Limita il tempo che trascorri seduto
Non fumare
Non consumare
nessuna forma di tabacco

Proteggiti dal sole
Evita un'eccessiva esposizione al sole, soprattutto per i bambini.
Usa protezioni solari.
Non usare lettini abbronzanti.

Segui le norme
di sicurezza sul lavoro
Osserva scrupolosamente le istruzioni in materia di salute e sicurezza sul posto di lavoro per proteggerti dall'esposizione ad agenti cancerogeni noti


Segui una dieta sana
Consuma molti e vari cereali integrali, legumi, frutta e verdura. Limita i cibi ad elevato contenuto calorico (alimenti ricchi di zuccheri o grassi) ed evita le bevande zuccherate. Evita le carni conservate; limita il consumo di carni rosse e di alimenti ad elevato contenuto di sale.
Limita gli alcolici
Se bevi alcolici di qualsiasi tipo, limitane il consumo.
Per prevenire il cancro è meglio evitare di bere alcolici

Vaccina i tuoi figli
Assicurati che i tuoi figli partecipino ai programmi di vaccinazione contro:
l'epatite B (per i neonati),
il papillomavirus umano (HPV)
(per le ragazze).

Segui i programmi di screening
Partecipa a programmi organizzati di screening per il cancro: dell'intestino (uomini e donne),
del seno (donne),
del collo dell'utero (donne).

Non esporti al radon
Accerta di non essere esposto a concentrazioni naturalmente elevate di radon presenti in casa.
Fai in modo di ridurre
i livelli elevati di radon.

Allatta al seno e limita la T.O.S.
Per le donne: l'allattamento al seno riduce il rischio di cancro per la madre. Se puoi, allatta il tuo bambino. La terapia ormonale sostitutiva (T.O.S.) aumenta il rischio di alcuni tipi di cancro.
Limita l'uso della TOS.

CONTATTI
Sede
c/o Assessorato regionale alla Sanità, Salute e Politiche sociali
via de Tillier 30
11100 Aosta

CF    91057680075
PEC  fondazionevda_rc@legalmail.it

Tel. +39 0165 1756738  -  info@oncologicavaldostana.it
Torna ai contenuti